Banchi gelato: la tecnologia BRX

Gelato: tradizione e innovazione

Il gelato è passato, presente e futuro. E’ un legame con la nostra infanzia, un prodotto che ha saputo farsi spazio nella dieta moderna, ma soprattutto è il frutto della tradizione che meglio ha saputo evolversi negli ultimi anni.

Oggi il gelato è ancor più eccellenza con varietà di gusti che toccano materie prime strettamente connesse al nostro Paese. Dal pistacchio al tarassaco, dalla ricotta alla zucca, passando per zafferano e parmigiano, oggi mangiare un gelato non significa solo concedersi una dolce pausa, ma sempre più spesso un pranzo o un’esperienza culinaria che parte dalle cucine dei nostri ristoranti.

Restando legati alle tradizionali gelaterie, la tecnologia ha sviluppato sistemi di conservazione straordinari, capaci di mantenere a lungo il gelato fresco, inteso come “appena fatto“.

La nostra azienda ha scelto BRX, specialista nella produzione di pozzetti gelato e banchi gelateria.

Grazie a BRX abbiamo:

  • ampia componibilità dei banchi
  • scelta personale delle file di pozzetti
  • fino a 45 gusti in 4,350 metri
  • tecnologia Delta “0”
  • sistema “space saving”

Curvi o lineari, i banchi BRX ci consentono di creare gelaterie uniche anche in metrature difficili o in spazi esistenti che non possono essere modificati radicalmente. Dalle micro realtà da asporto, alle grandi boutique del gelato, l’ampia componibilità del brand italiano è la garanzia di poter soddisfare qualsiasi richiesta.

Re – e – servare: mai senza gelato con Delta “0” 😉

Una delle caratteristiche fondamentali dei prodotti BRX è la carapina di riserva, un sistema che permette al gelatiere di sostituire il gusto mancante senza lasciare il banco; come? Semplicemente alzando la carapina piena posta immediatamente sotto quella esposta.

Questo sistema è reso possibile dalla tecnologia Delta “0” che mantiene invariata la temperatura tra la parte superiore e quella inferiore del banco; il gelato di riserva risulta immediatamente spatolabile!

Tra gli apporti dell’evoluzione tecnologica del brand italiano c’è poi un maggior isolamento termico del banco grazie a spessori di coibentazione della vasca maggiorati a 70-75 mm e al contatto diretto della serpentina refrigerante.

Ma com’è possibile racchiudere 45 gusti in 4.350 metri? Semplice, con “space saving”!

L’unità di condensazione di aria e acqua è posizionata sotto le carapine di scorta, riservando al banco espositivo molto più spazio! 

Tra i modelli più innovativi che le gelaterie bellunesi hanno scelto su nostro consiglio, c’è “Vista”, la soluzione che pone il gelato alla vista del consumatore, un nuovo modo di fare del prodotto una vera esperienza visiva e gustativa.

Vista permette al gelato di rimanere esposto senza coperchio mantenendo intatte proprietà, consistenza e colore.

Frutto della refrigerazione a glicole insieme a quella ventilata, questa soluzione è un concentrato di vera innovazione.

E quando la gelateria chiude la sera?

Vista passa da banco espositivo a banco di conservazione!

Le carapine vengono chiuse, quindi abbassate verso quelle di riserva e conservate per la notte senza alterazione di qualità e consistenza del gelato.

Come vedete i motivi per scegliere BRX sono molteplici: per stile, per versatilità, per tecnologia, per quella libertà che ci permette di creare locali unici e funzionali.

Se vuoi rinnovare la tua gelateria o aprire una nuova, visita la nostra sede e conosci i prodotti BRX, CLICCA QUI!