Gelato Novecento

La sfida era essere innovativi, competitivi, unici eppur legati visceralmente alla tradizione. Le macchine ed i materiali ci hanno aiutato a costruire qualcosa di “tradizionalmente futuro”

Precedente
Successivo

Gelato Novecento, in centro a Belluno, è un concentrato di modernità e tradizione. La missione dei titolari era poter trasmettere ai clienti una storia, la loro. Anni al fianco di famiglie di gelatai, anni in laboratorio a rompere uova, ad osservare i grandi, a carpire ogni piccolo segreto legato al gelato, un prodotto genuino dai mille poteri evocativi.

Siamo quindi partiti dalla necessità di un laboratorio a vista, una finestra sul tempo, sugli immigrati, sulla nascita di una grande tradizione tutta italiana.

E abbiamo scelto le macchine, le migliori macchine per mantecare, il sogno di ogni gelatiere. “Effe“, dagli anni ’30, è la monogelatiera più famosa al mondo.

Il banco: un'opera d'arte

Il gelato è un mondo complesso e affascinante fatto di più fasi, dalla lavorazione fino all’esposizione.

La vetrina è arte ed è il luogo dove la tecnologia dà il meglio di sé dal punto di vista della presentazione e della conservazione, garantendo un prodotto sempre fresco, alla giusta temperatura, della giusta consistenza… perché diciamocelo, il gelato, quello buono, va fatto e consumato in giornata ed è con la qualità sia di materie prime che di macchine, che garantiamo un prodotto davvero genuino.

Innovazione: la parete Organoid

Non vedevamo l’ora di trovare clienti così visceralmente attaccati alle tradizioni e alla qualità delle materie prime, per sottoporre loro il risultato di ricerche e innovazioni nel campo dell’arredo; Organoid è la prima parete installata in un locale della provincia. Un concentrato di erbe e fiori incontaminati e lavorati per divenire un muro di profumi, di colori, di calore. Un forte richiamo alla natura, ai pascoli, a quelle materie prime essenziali agli artigiani di Gelato Novecento. Un omaggio alle origini e un invito a scelte sempre più sostenibili.

L'acciaio continua a stupirci

Non c’è giorno che passi senza rimanere affascinati dall’acciaio, che sia una macchina o un arredo, questo materiale continua a stimolarci perché scaldarlo, addolcirlo, ammorbidirlo è un po’ la nostra missione. E’ essenziale in ogni settore legato al food, sta al nostro lavoro sartoriale conferirgli fascino e per questo locale è stato davvero bello poter giocare con legno, vetro, ferro e colori così freschi, come un buon cono nell’estate più calda che conosci!

evòo, l’accento che fa evolvere!