La ristorazione del 2023: come evolverla.

2023 riparte la ristorazione!

Riparte la ristorazione bellunese dopo due lunghi anni di pandemia che ha costretto a rivedere il modo in cui i consumatori approcciano al cibo e al convivio; la provincia, forte di un territorio che attira sempre più turismo, fa i conti con una stagione invernale caratterizzata purtroppo dall’assenza di neve, ma ricca di presenze, ravvivando un commercio che già si presenta positivo grazie alle comunità locali che tornano a riempire le botteghe ed i ristoranti.

Quali sono allora gli investimenti da prendere in considerazione per migliorare l’esperienza dei consumatori?

Pergole: un trend in crescita  📈

Non è solo questione di “tendenza”, ma anche e soprattutto di necessità. Belluno da sempre fa i conti con stagioni fredde molto lunghe, a volte caratterizzate da inverni nevosi ma assolati, altre con periodi di grande umidità dove la cultura dell’aria aperta è difficile da praticare in termini di convivio.

Ecco, allora, la crescita esponenziale dei dehors, strutture eleganti e personalizzabili per dare ad ogni locale uno spazio protetto e al contempo esposto alla meraviglia del territorio.

La nostra azienda ha scelto Pratic f.lli Orioli, un’azienda solida, altamente specializzata, attenta all’impatto ambientale che genera ogni loro produzione.

In due anni abbiamo progettato e installato oltre dieci dehors di eleganza indiscussa e soddisfatto le richieste di altrettanti privati che godono di queste coperture anche a casa.

Le funzioni sono dunque molteplici:

  • proteggere i clienti nei lunghi periodi freddi
  • ampliare i posti a sedere
  • soddisfare richieste di feste e cerimonie private in uno spazio elegante
  • rendere piacevole la sosta nel periodo estivo, quando le pergole bioclimatiche fanno la differenza su ombrelloni e gazebo

CLICCA QUI PER VEDERE LE NOSTRE PERGOLE

MERRYCHEF - cottura rapida
GURMONT - il nostro allestimento
BIZERBA Q1 - la nuova arrivata!
CONVOTHERM - l'unico forno con il brevetto esclusivo!

Macchine e arredi: imperativo è evolversi!

Grande attenzione alle macchine e agli arredi per questo 2023; partendo da questi ultimi: ammodernare un locale è d’obbligo per restare sul mercato; con questo non vogliamo assolutamente dire che ogni spazio adibito alla ristorazione (bar, gelateria, alimentari, macelleria, etc.) debba necessariamente essere moderno, ma sicuramente deve avere la capacità di darsi un tocco nuovo dimostrando di aver voglia di evolversi, di essere sempre al passo con le richieste del mercato.

A volte è sufficiente il colore di una parete, molto spesso è il cambio di tavoli e sedie, la disposizione del banco con una nuova vetrina che consenta un’esposizione migliore dei prodotti e una visuale più ampia sui clienti. Tutto concorre a migliorare l’esperienza del consumatore contribuendo alla famosa fidelizzazione, cosa necessaria per un territorio come il nostro dove spesso la mobilità e le infrastrutture scoraggiano anche davanti alla bellezza delle Dolomiti.

Le macchine, la tecnologia, il food cost, l’organizzazione di laboratorio e personale è fondamentale. Il post pandemia ci deve insegnare che basta davvero poco per ottimizzare processi e rapporti con le risorse umane. 

In questo periodo, inoltre, facciamo i conti con la crisi del mondo del lavoro. Ogni azienda, di ogni settore, sta cercando personale senza risultati. È qui che la ristorazione può avvalersi di supporti straordinari.

Va crescendo sempre più la vendita di Merrychef, il forno a rigenerazione rapida. 

Utile a tutti coloro che si trovano a gestire un flusso importante di richieste in pochissime ore: apre ski, rifugi di montagna, paninoteche, bar con pausa pranzo, food truck, panifici con prodotti salati. Rigenera da fresco e da congelato, annullando qualsiasi spreco in cucina e al banco. 

Un toast farcito? Un minuto e mezzo e il cameriere può servirlo al tavolo.

Grande attenzione anche a macellerie, panifici, alimentari e pasticcerie per la nascita di Bizerba Q1, una bilancia sottile e incredibilmente robusta. Interamente touch, la Q1 monta qualsiasi scontrino ed etichetta e garantisce pesate precise. Facile da usare, facile da pulire e ad un prezzo competitivo.

 

Chiudiamo con Convotherm, il forno. Uno strumento che con il tempo ha perso la sua funzione di riscaldatore per diventare un sistema cottura incredibile. Il nuovo Maxx Pro gestisce in modo impeccabile qualsiasi tipo di pietanza, diventando grande alleato di ristoranti dove la carne ed il pesce sono protagonisti. Basta fumo in cucina, basta cotture stressanti, basta gestione della fiamma. La casa tedesca dimostra ancora una volta  il suo valore e l’indiscussa qualità che la pone nell’alta gamma dei forni professionali.

Una o più macchine ti hanno incuriosito? Visita la nostra azienda o richiedi un incontro: info@evoo.srl scrivici subito!

 

Potrebbe interessarti anche...

100% PURE calore

Un nuovo concetto di calore e design Con l’aumento dei dehors anche nei locali e ristoranti della provincia di Belluno, si fa sempre maggiore la

Pratic,
non semplici pergole!

Open Air Culture Ci siamo già spesi in QUESTO PRECEDENTE ARTICOLO a spiegare la grande importanza che stanno rivestendo i déhors per la provincia di

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy