Lavastoviglie: addio prelavaggio!

La lavastoviglie a capote con i consumi più bassi del mercato

Mai come in questo momento è necessario guardare al nostro laboratorio con spirito critico e valutare gli acquisti con maggior attenzione. Non si tratta solo di ottimizzare i processi, ma anche e soprattutto di ridisegnare ruoli e competenze interne all’azienda.

La zona lavaggio ha subìto importanti modifiche nel corso degli anni, sviluppando tecnologie in grado di pulire e sanificare stoviglie e accessori con programmi e detergenti specifici. La gestione intelligente dell’acqua, tempi di utilizzo e riduzione dei consumi (acqua, corrente, detergenti) sono centrali nella costruzione di nuove lavastoviglie e lavabicchieri.

In questo articolo toccheremo la tecnologia Hobart con un vero e proprio gioiello di lavastoviglie, una macchina che elimina la fase di prelavaggio, toglie una persona dalla macchina e permette alla brigata di poter contare su una figura in più da integrare nella partita che necessita maggior bisogno.

Scendiamo nel dettaglio ed entriamo nelle caratteristiche di questa lavastoviglie a capote PREMAX. La tecnica di filtraggio rivoluziona di fatto la resa finale e, come dicevamo poco fa, riduce il lavoro manuale da parte del personale.

Con il sistema PERMANENT CLEAN i piatti possono entrare sporchi in macchina, è la tecnologia a scaricare il cibo, filtrarlo, espellerlo in un raccoglitore esterno, effettuare un ciclo di lavaggio perfetto!

L’ acqua non è più inquinata da residui e all’occorrenza, PREMAX la rigenera autonomamente.

Riassumendo questa PREMAX PERMANENT CLEAN:

  • elimina il prelavaggio manuale
  • nel processo di lavaggio non richiede più una
    doccetta manuale
  • semplifica le operazioni di preparazione delle
    stoviglie e permette di risparmiare tempo
  • evita i cambi d’acqua intensivi con relative perdite di tempo
  • evita che lo sporco grossolano contamini
    l’acqua di lavaggio
  • protegge il sistema di filtraggio in caso di
    carico estremo
  • riduce costi d’esercizio che altrimenti sono inevitabili
  • preserva l’ambiente

La serie Premax è composta da tre modelli differenti:

  • AUP studiata per ristoranti e pizzerie con un buon flusso di clientela; gestisce grandi carichi di lavoro e grandi quantità di sporco;
  • AUPL è il modello extra-large per quella ristorazione che gestisce stoviglie di grandi dimensioni; potete lavare contenitori Gastronorm, ma anche cassette per macellai e utensili particolarmente sporchi;
  • AUPT lava due cesti contemporaneamente, raddoppia la produttività e soddisfa quella fetta di ristorazione da grandi numeri!

Tutti e tre i modelli hanno il sistema PERMANENT CLEAN.

BLU, il colore che ti aiuta 🙂

Hobart facilita le operazioni di pulizia di ogni macchina; il colore blu identifica tutti quei pezzi che puoi estrarre e pulire a parte. In questo modo qualsiasi operatore è in grado di approcciare alla lavastoviglie con estrema facilità.
 

Un solo tasto, più programmi

Ogni Hobart ti consente di scegliere il programma in base al tipo di utilizzo che fai della macchina, ma soprattutto in base al tipo di stoviglie che introduci. Dalle più delicate a quelle più resistenti, dalle posate a stoviglie decorate, con un solo tasto puoi impostare il risultato finale!
Sistema di recupero calore dall’acqua di scarico, capote coibentata e insonorizzata, sistema di controllo intelligente dell’acqua di lavaggio sono solo alcune delle numerose caratteristiche per cui vale la pena investire.

La nostra azienda, da sempre, sceglie Hobart, sceglila anche tu.